San Giorgio di Piano

Inaugurato anno Accademia Agricoltura

"Tutelare il suolo, evitarne il consumo scellerato, ottimizzare l'uso di quello adoperato per le produzioni agricole, inserirlo in un virtuoso processo produttivo, economico e sociale può essere il primo passo verso una corretta sostenibilità ambientale". Lo ha detto il presidente Giorgio Cantelli Forti nella relazione di inaugurazione del 211o anno accademico dell'Accademia Nazionale di Agricoltura di Bologna. Al centro dell'evento, cui hanno partecipato anche Tullio Del Sette, già comandante dell'Arma dei carabinieri, e Adelmo Lusi, comandante dei Cc per la tutela della salute, la gestione del suolo e la relazione tra cambiamenti climatici e produzione agroalimentare. "L'agricoltura - ha detto l'economista Stefano Zamagni - è responsabile del 24% circa delle emissioni derivanti dall'attività umana. Per ridurre l'effetto nocivo sul clima proveniente dalla nostra alimentazione non basta cambiare il modo di produzione del cibo ma occorre focalizzare l'attenzione su sistemi alimentari sostenibili".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie